whatsapp
keyboard_arrow_down Contatti

Domenica

28

Maggio 2023

Come calcolare la difficoltà delle keywords

Come calcolare la difficoltà delle keywords

  1. blog Come calcolare la difficoltà delle keywords
event_available
schedule

Come calcolare la difficoltà delle keywords? Dovrai tenere conto di:

  • Analisi delle keywords
  • SEO difficulty
  • Keyword research
  • Qualità del contenuto
  • Qualità dei backlink
  • Qualità del tuo sito web
  • I competitor

Se vuoi scrivere un articolo, ottenere snippet in primo piano, posizionare la pagina di un prodotto o valutare una campagna Google ADS, la difficoltà delle parole chiave è un elemento da analizzare attentamente.

Inutile dire che maggiore è la difficoltà, maggiore sarà anche il budget o le risorse da investire per posizionarsi, in alcuni casi invece risulta impossibile.

Ma come faccio a saperlo prima di investire tempo e denaro? La prima cosa da fare è avere ben chiaro chi è il tuo pubblico e a cosa si interessa. Puoi aiutarti in questo con la Creazione Personas, una tecnica di marketing che analizza nel dettaglio il tuo cliente tipo!

Ci sono inoltre diversi strumenti e tecniche anche gratuite che puoi utilizzare, vediamoli nel dettaglio.

Come fare l’analisi delle keywords

L’analisi delle keyword è il primo passaggio per capirne la difficoltà e quindi scegliere la strada giusta.

Una buona analisi delle keyword comprende:

  • Ricerca delle parole chiave (Keyword research)
  • Definisci i tipi di parole chiave
  • Scelta delle parole chiave migliori
  • Analisi dei competitor
  • Identifica un percorso ideale degli utenti da Google alle pagine di vendita
  • Inizia a scrivere contenuti mirati

Terminata l’analisi è giunto il momento di agire creando:

  • Una strategia di marketing
  • Una strategia SEO
  • Una strategia per i social
  • Un piano editoriale
  • Tanti contenuti mirati

Ariadne's Arts

Shop Online di Spiritualità e Cristalli

Bracciale feng shui pixiu Drusa in ametista Incenso angel protection Pirite grezza Bracciale in occhio di tigre
Visita lo Shop

Che cos’è la keyword research

Per keyword research si intende appunto la ricerca delle parole chiave migliori, ovvero quelle con il maggior potenziale per la tua strategia di marketing.

Puoi cercare le parole chiave usando:

  • La ricerca Google
  • Scoprendo le parole chiave più cercate su Google
  • Sondaggi ai tuoi clienti sui loro interessi
  • Analisi degli interessi tramite i profili social
  • Un elenco di argomenti legati al tuo lavoro
  • Diversi strumenti online gratuiti o a pagamento
  • Analizzando le parole chiave dei competitor

Una buona keyword research è la base di ogni strategia SEO e, se fatta bene, porterà ottimi risultati al tuo sito e quindi alla tua azienda.

Cos’è la SEO difficulty

La SEO Difficulty è una metrica che misura la difficoltà di posizionamento di una pagina web per una determinata keyword.

La difficoltà viene misurata in base a:

  • Volume di ricerca di quella parola chiave
  • Quantità di competitor online
  • Posizionamento dei competitor

Ovviamente le parole chiave con un maggior volume di ricerca sono quelle più redditizie ma sono più difficili da posizionare perché ci saranno molti competitor che vogliono sfruttarle.

Se vuoi posizionare un articolo o pagina per una parola chiave difficile allora dovrai ottimizzare al meglio l’intero sito ma anche aspettare perché la SEO richiede tempo.

Qualità del contenuto per keywords difficili

Una delle metriche più importanti per la SEO è la qualità del contenuto delle pagine. Google, infatti, da anni concede la priorità ai contenuti che soddisfano veramente le esigenze dei clienti, ovvero agli articoli scritti in modo efficace per il web.

I tuoi contenuti dovranno essere:

Per un buon contenuto puoi aiutarti con:

  • Storytelling
  • Content Marketing
  • Una ricerca approfondita sul web
  • Approfondire le tue conoscenze su un argomento
  • Leggere i contenuti dei competitor
  • Comprare libri sull’argomento

Qualità dei backlink

I link sono fondamentali per ogni sito web, soprattutto quelli provenienti da siti web esterni autorevoli (web reputation).

La strategia di link building è quindi l’insieme delle procedure mirate all’ottenimento di link esterni e alla creazione di link interni.

Per avere ottimi risultati i link interni devono:

  • Approfondire l’argomento che stai trattando
  • Collegare articoli e pagine nella stessa categoria
  • Dare un valore aggiunto al tuo contenuto

I link esterni (backlink) invece devono:

  • Provenire da siti web autorevoli
  • Provenire da siti web inerenti al tuo argomento generale
  • Più sono e meglio è (se autorevoli)

Non è facile creare una solida strategia di link building perché i siti autorevoli non concedono link facilmente. Puoi comunque cercare di ottenere backlink usando questi canali:

  • Guest post (puoi scrivere un guest post sul nostro sito!)
  • Infografiche da incorporare
  • Chiedendo apertamente collaborazioni ad altri blogger
  • Social
  • Creando contenuti veramente interessanti

Può capitare che il tuo sito web venga “contaminato” da backlink malevoli che dovrai rimuovere. Questi link sono molto spesso fonte di spam o hanno una scarsa autorevolezza online, quindi Google penalizzerà il tuo sito.

I competitor e la difficoltà delle keywords

Inutile dirlo ma la difficoltà delle parole chiave deriva principalmente da quanto sono agguerriti i tuoi competitor.

Una delle prime cose da fare è sicuramente l’analisi dei competitor, per scegliere la strada migliore ma anche per sapere quali keyword richiedono un grandissimo sforzo per posizionarsi.

Analizzando i tuoi competitor dovrai verificare:

Se Google non indicizza gli articoli del tuo blog oppure hai difficoltà a posizionarti potrebbe essere “colpa” dei tuoi competitor, magari con siti web più autorevoli del tuo.

La qualità del tuo sito web

La qualità del tuo sito web influisce parecchio nel posizionamento delle parole chiave. Un sito web ben indicizzato e considerato autorevole avrà infatti maggiori probabilità (non la certezza) di essere posizionato prima degli altri nella SERP.

Le parole chiave quindi diventano un po’ più facili se lavorerai bene al tuo sito web, per farlo dovrai:

Strumenti gratuiti per calcolare la difficoltà delle keywords

Iniziamo con gli strumenti gratuiti, quindi la prima cosa che farei è aprire la barra di ricerca di Google.

Google Search

calcolare la difficoltà delle keyword nella serp di Google

La prima cosa da analizzare è sicuramente il numero di risultati che compare in alto nella pagina, in questo caso 49 milioni. Più questo numero  è alto, più saranno i competitor da superare, rendendo quindi più difficile la tua query.

Se hai aperto un blog da poco, ti consiglio di puntare a keywords con un massimo di 100/200 mila risultati, almeno all’inizio.

Estensione MozBar

Un’altro strumento gratuito che puoi utilizzare è l’estensione di Chrome MozBar. Questa applicazione indica l’autorità del dominio e della pagina direttamente nella SERP di Google, consentendo una prima analisi dei competitor posizionati per ogni chiave di ricerca.

estenisione mozbar di chrome per analizzare competitor organici

Tools con versioni gratis o a pagamento

Vediamo ora qualche strumento per l’analisi della difficoltà delle parole chiave. I più utilizzati sono tre:

  • SemRush
  • Ubersuggest
  • ahrefs

SemRush

Semrush è uno strumento molto completo per l’analisi SEO dell’intero sito oppure per singole parole chiave.

Contiene molte informazioni oltre alla difficoltà della keywords, come ad esempio il volume totale di ricerca e l’analisi della SERP.

come calcolare la difficoltà delle parole chiave con semrush

Ubersuggest

Altro strumento molto valido per l’analisi è Ubersuggest che permette 3 ricerche giornaliere nella versione free.

Dati molto interessanti sono il numero di backlink e l’autorità media del dominio delle prime posizioni, utile a valutare se è possibile superare i competitor.

difficoltà delle keyword con ubersuggest

ahrefs

Ahrefs è uno strumento che ti permette di calcolare la difficoltà della keywords inserita e offre diverse informazioni, tra cui il traffico dei primi risultati e il numero di backlink.

ahrefs strumento gratuito o a pagamento per parole chiave

Come trovare Parole Chiave a bassa competizione

Molti spendono energie e soldi per posizionare il proprio sito web con parole chiave difficili o molto competitive. Questa procedura non è sbagliata, infatti queste sono alla fine le chiavi di ricerca più redditizie ma non sottovalutare le parole chiave a bassa competizione!

Le parole chiave a bassa competizione sono quelle keyword in cui il livello di concorrenza è più basso, quindi sono più facili da posizionare.

Con un sito web mediamente autorevole infatti possono essere una buona fonte di traffico alternativa, basterà inserire le parole chiave nel tuo sito in WordPress e potresti anche raggiungere le prime posizioni.

Per scovare le parole chiave a bassa competizione dovrai utilizzare gli strumenti elencati in precedenza e filtrare i risultati per la metrica “difficoltà della keyword”.

Gli altri modi (meno efficaci) sono:

  • Ricerca Google
  • Individuare gli argomenti poco conosciuti o le nicchie di mercato
  • Usare Search Console

Come calcolare la difficoltà delle keywords

  1. Analisi delle keywords

  2. SEO difficulty

  3. Keyword research

  4. Qualità del contenuto per keywords difficili

  5. Qualità dei backlink

  6. I competitor e la difficoltà delle keywords

  7. La qualità del tuo sito web

  8. Strumenti gratuiti per calcolare la difficoltà delle keywords

  9. Come trovare parole chiave a bassa competizione

Ti è piaciuto questo articolo?

favorite thumb_down
Autore articolo

Fabio

Sono un terribile realista. Pratico e determinato ma anche un grande sognatore, ecco perché do continuamente vita a nuovi progetti online e non. Nel 2019 ho fondato Eureka Web proprio per rendere possibile tutto questo. Insieme possiamo realizzare la tua idea!


Visita il sito
library_books

Leggi anche

Perché Google non indicizza gli articoli del blog
Scopri
come inserire dati strutturati per prodotti
Scopri
file Robots.txt esempio di come crearlo per la seo del tuo sito weordpress
Scopri

Contattami

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Ti risponderemo a breve

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

message
perm_identity
alternate_email

keyboard_arrow_up