email

Come cercare parole chiave nel sito web dei competitor

Ti trovi in:
  1. blog Come cercare parole chiave nel sito web dei competitor

Pubblicato il , aggiornato il 24 Marzo 2021

Se stai posizionando il tuo sito web è arrivato il momento di superare la concorrenza e dovrai capire come cercare parole chiave nel sito web dei competitor.

Non preoccuparti perchè non sei il primo ad avere questa necessità, infatti esistono diversi tools anche gratuiti per scoprire le parole chiave organiche della concorrenza, in modo da cercare di superarle.

Voglio avvisarti fin da subito: non è semplice come vogliono farti credere! Online è pieno zeppo di guru del web che offrono consigli magici per superare la concorrenza in 5 minuti.

Non è vero nulla! L’unico modo è investire tempo e denaro per migliorare il proprio sito, curando tutti gli aspetti: grafica, testi, velocità di caricamento e anche la SEO.

Il primo passo però è sempre quello di analizzare il sito web dei competitor e confrontarlo con il tuo. Se il tuo è migliore in tutti gli aspetti allora Google lo preferirà nei risultati di ricerca, altrimenti sceglierà gli altri.

help_outline

Come cercare parole chiave nel sito dei competitor

La prima cosa da fare è aprire Google e digitare le parole chiave per cui vuoi posizionarti e vedere che risultati appaiono.

dovrai verificare:

1
Se è presente il tuo sito web e in che posizione
2
Che competitor appaiono e in che posizione
3
I tuoi competitor si posizionano con la homepage oppure con pagine specifiche?

Se compaiono i tuoi competitor vuol dire che utilizzano quella parola chiave nei loro testi e competono per le prime posizioni.

Ora dovrai verificare se hanno creato una pagina dedicata a quella parola chiave. In ogni caso ti consiglio di creare pagine specifiche per ogni tuo prodotto/servizio offerto, in modo da avere una possibilità di competere, anche con aziende che nasceranno in futuro.

A questo punto dovrai analizzare il loro sito ed il tuo con dei tools online che valutano parole chiave e concorrenza.

I migliori sono Ubersuggest e SEMrush. Questi strumenti analizzano un sito web definendo il traffico di utenti, le parole chiave e la concorrenza.

Potrai anche scoprire la difficoltà delle keyword per cui cerchi di posizionarti, per avere un’idea di quanto lavoro dovrai fare per ottimizzare il tuo sito.

dashboard ubersuggest per cercare parole chiave nel sito web dei competitor

Dashboard SEMrush

dashboard semrush

La versione gratuita di questi due strumenti ti offre 3 ricerche gratuite al giorno. Se vuoi analizzare periodicamente il tuo sito web e quello dei competitor ti consiglio di sottoscrivere un abbonamento, anche per ottenere informazioni più dettagliate.

Come cercare parole chiave nel sito web dei competitor? Molto semplice. Scorrendo la pagina di entrambi i tool troverai la sezione “livello di concorrenza” dove saranno indicate le parole chiave dei competitor e il posizionamento rispetto al tuo sito.

Questi strumenti sono molto utili per ricercare nuovi competitor sparsi per il mondo e verificare se stai lavorando meglio di loro.

Cosa fare se i competitor sono più indicizzati di me?

help_outline

Hai una bella gatta da pelare, se ti posizioni più in basso dei competitor allora dovresti seriamente pensare di rivedere il tuo sito.

La SEO (ottimizzazione per i motori di ricerca) è una procedura molto complessa. Come ti ho anticipato prima, Google per scegliere che siti web mostrare agli utenti, verifica la velocità di caricamento, le parole chiave presenti, il numero di visite e persino le azioni che gli utenti compiono sul tuo sito (interazioni).

Tutti questi aspetti sono da monitorare e migliorare costantemente.

Ci sono 2 strumenti gratuiti che possono darti un’idea della qualità del tuo sito, cioè Google page-speed e Seo tester online.

Dovrai solamente inserire l’url del tuo sito web su entrambi e cliccare su analizza. Al termine del caricamento ti verrà assegnato un punteggio. Se è sopra all’80% allora puoi pensare di lasciare il tuo sito così com’è (anche se non è mai sbagliato puntare in alto). Se hai risultati inferiori a questo valore allora ti consiglio vivamente di affidarti ad un professionista per migliorarli.

Una volta che il tuo sito web sarà perfetto potrai concentrarti ad aumentare le visite perché anch’esse contribuiscono molto al posizionamento.

Non smettere mai di migliorare il tuo sito web, crea contenuti interessanti per gli utenti (Content marketing) e punta sempre ai risultati migliori!

Contattaci!

Preventivo sempre gratuito

Fabio Fresia, fondatore e titolare di Eureka Web di Asti

perm_device_information366 - 400 9542       emailinfo@agenziawebeureka.it

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message