email

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress

Ti trovi in:
  1. blog Come creare tipi di post personalizzati in WordPress

Pubblicato il , aggiornato il 2 Ottobre 2021

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress senza utilizzare un plugin? Ho deciso di creare questa guida quando su uno dei miei tanti progetti volevo inserire un’applicazione interattiva per replicare un gioco da tavolo sul mio sito.

Siccome non ho trovato nessun plugin che facesse al caso mio, mi sono armato di pazienza e ho scritto da me il codice riga per riga.

WordPress di base aiuta gli sviluppatori gestendo gran parte del backend e molte funzioni di interfaccia al database. I Custom post, in questo caso, sono la manna dal cielo!

Vuoi creare eventi, partite e contenuti diversi dai classici articoli? I tipi di post personalizzati sono la scelta giusta.

A lavoro concluso avrai a disposizione un editor e un template dedicato proprio al tuo contenuto personalizzato, arricchito di tutte le funzioni che riuscirai a sviluppare. Ecco il risultato finale:

come creare tipi di post personalizzati in wordpress
help_outline

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress

Per prima cosa dovrai creare un tuo plugin, un tema o un tema child in cui inserire il tuo codice.

Ti consiglio la soluzione tema o tema child (per fare più in fretta) così potrai accedere ai template personalizzati creati su misura per i tuoi custom post.

Ora dovrai inserire questa porzione di codice nel tuo sito. Il file più utilizzato per questo è il functions.php del tema (o tema child) ma puoi utilizzare tranquillamente un altro (a patto che sia richiamato all’interno di functions.php o nome-custom-plugin.php).

La funzione necessaria a creare un tipo di post personalizzato è register_post_type(), inclusa nel core di WordPress. La particolarità di questa funzione sono i parametri disponibili che serviranno a modificare tutti gli elementi della pagina backend di modifica dei tuoi contenuti custom.

Inserisci questo codice:

risultato finale creare custom post in wordpress
<?php
function ekw_custom_post() {
    register_post_type( 'partite',
        array('labels' => array(
         'name' => ('Partite'),
         'singular_name' => ('Partita'),
         'add_new' => ('Nuova Partita'),
         'add_new_item' => ('Aggiungi nuova partita'),
         'edit_item' => ('Modifica partita'),
         'new_item' => ('Nuova partita'),
         'view_item' => ('Visualizza partita'),
         'search_items' => ('Cerca partita'),
         'not_found' =>  ('Nessuna partita trovata'),
         'not_found_in_trash' => ('Nessuna partita trovata nel cestino')
        ),
        'has_archive' => 'partite',
        'public' => true,
        'publicly_queryable' => true,
        'hierarchical' => true,
        'supports' => array(
          'title',
          'editor',
          'custom-fields',
          'revisions',
          'thumbnail',
          'post-formats'
        ),
        'rewrite' => array( 'slug' => 'partita', 'with_front' => false, 'feeds' => false ),
        'taxonomies' => array( 'category' ),
        'show_in_rest' => true,
        'show_ui' => true
       ));
}
add_action( 'init', 'ekw_custom_post');
 ?>

I parametri più importanti sono sicuramente questi:

  • labels: il nome del post personalizzato e di tutti i pulsanti dell’interfaccia di amministrazione
  • public: determina se un post personalizzato è pubblico oppure no
  • supports: aggiunge controlli alla schermata di modifica del tipo di post. In assenza di queste direttive non potrai aggiungere immagini in evidenza o utilizzare l’editor.

Hai una lista completa di tutti i parametri possibili a questo link della documentazione ufficiale di WordPress

Contattaci!

Preventivo sempre gratuito

Fabio Fresia, fondatore e titolare di Eureka Web di Asti

perm_device_information366 - 400 9542       emailinfo@agenziawebeureka.it

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message