whatsapp
keyboard_arrow_down Contatti

Domenica

19

Maggio 2024

come creare tipi di post personalizzati in wordpress

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress

  1. blog Come creare tipi di post personalizzati in WordPress
event_available
schedule

Vuoi sapere come creare tipi di post personalizzati in WordPress? Creare Custom Post è un modo per espandere le funzionalità del tuo sito e organizzare i contenuti in maniera più efficace. In questo articolo, ti guideremo passo passo attraverso il processo, sia utilizzando il codice che con plugin specifici.

Ecco cosa imparerai:

  • Cos’è un tipo di post personalizzato e perché dovresti usarlo
  • Come creare tipi di post personalizzati con il codice
  • Quali plugin possono aiutarti a creare e gestire i tipi di post personalizzati
  • Come configurare e gestire questi nuovi tipi di post
  • Esempi pratici di utilizzo e soluzioni a problemi comuni

Seguendo questa guida, sarai in grado di aggiungere nuove funzionalità al tuo sito WordPress in modo semplice ed efficace.

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress senza utilizzare un plugin? Ho deciso di creare questa guida quando, in uno dei miei progetti, volevo inserire un’applicazione interattiva, ovvero un gioco da fare con gli amici.

Siccome non ho trovato nessun plugin che facesse al caso mio, mi sono armato di pazienza e ho scritto da me il codice riga per riga.

WordPress di base aiuta gli sviluppatori gestendo gran parte del backend e molte funzioni di interfaccia al database.

Cos’è un tipo di post personalizzato in WordPress?

Un tipo di post personalizzato (custom post type) in WordPress è una funzionalità che consente agli utenti di definire nuovi tipi di contenuti oltre ai tradizionali post e pagine. Questo permette di strutturare il sito in base alle esigenze specifiche del progetto, offrendo maggiore flessibilità e personalizzazione.

Vantaggi dei tipi di post personalizzati:

  • Organizzazione avanzata dei contenuti: I tipi di post personalizzati consentono di organizzare i contenuti in modo più preciso, creando una gerarchia chiara e intuitiva.
  • Migliore user experience: Grazie alla capacità di definire tipologie di contenuti specifici, i visitatori del sito possono navigare facilmente tra le varie sezioni, trovando ciò che cercano con maggiore rapidità.
  • Adattabilità alle esigenze del progetto: Con i tipi di post personalizzati, è possibile adattare il sito web a diversi scopi, come la creazione di una galleria fotografica, un portfolio di lavori, un catalogo prodotti e molto altro ancora.
  • Integrazione con plugin e temi: Molte estensioni e temi WordPress supportano nativamente i tipi di post personalizzati, facilitando l’integrazione e l’estensione delle funzionalità del sito.

In sintesi, i tipi di post personalizzati sono uno strumento fondamentale per creare siti web più dinamici e adattabili, offrendo agli utenti la possibilità di gestire i contenuti in modo più efficace e personalizzato.

A lavoro concluso avrai a disposizione un editor e un template dedicato proprio al tuo contenuto personalizzato, arricchito di tutte le funzioni che riuscirai a sviluppare. Ecco il risultato finale:

come creare tipi di post personalizzati in wordpress

Ariadne's Arts

Shop Online di Spiritualità e Cristalli

Bracciale feng shui pixiu Drusa in ametista Incenso angel protection Pirite grezza Bracciale in occhio di tigre
Visita lo Shop

Come creare tipi di post personalizzati in WordPress con codice

Se desideri un controllo completo sulla struttura e sulle funzionalità del tuo sito WordPress, creare tipi di post personalizzati tramite linguaggi di programmazione è la soluzione ideale. Questo metodo ti consente di definire esattamente come i tuoi contenuti speciali saranno gestiti e visualizzati sul tuo sito, offrendo un livello di personalizzazione senza limiti.

In questa sezione, ti guideremo attraverso il processo di creazione di tipi di post personalizzati utilizzando il codice PHP. Con passaggi chiari e esempi pratici, imparerai come definire i tuoi tipi di post personalizzati, integrarli nel tuo tema o plugin e renderli pienamente funzionali. Preparati a scoprire il potenziale illimitato dei tipi di post personalizzati tramite codice in WordPress!

  1. Apri il file functions.php: Questo file si trova nella directory del tuo tema attivo o del tuo plugin personalizzato. È qui che definiremo i nostri tipi di post personalizzati utilizzando le funzioni di WordPress.
  2. Utilizza la funzione register_post_type(): Questa funzione è il cuore della creazione di tipi di post personalizzati. Utilizzala per definire il nome del tuo tipo di post, le sue caratteristiche e le opzioni di visualizzazione.
  3. Aggiungi supporto per le tassonomie: Se desideri assegnare categorie personalizzate ai tuoi tipi di post, puoi farlo aggiungendo il supporto per le tassonomie come le categorie e i tag.
  4. Aggiungi campi personalizzati: Se vuoi raccogliere informazioni aggiuntive per i tuoi tipi di post, puoi aggiungere campi personalizzati utilizzando funzioni come add_meta_box().
  5. Test e ottimizzazione: Una volta definiti i tuoi tipi di post personalizzati, assicurati di testarli accuratamente per verificare che funzionino come previsto. Ottimizza l’aspetto e le funzionalità secondo le esigenze del tuo progetto.

Inserisci questo codice:

<?php
function ekw_custom_post() {
    register_post_type( 'partite',
        array('labels' => array(
         'name' => ('Partite'),
         'singular_name' => ('Partita'),
         'add_new' => ('Nuova Partita'),
         'add_new_item' => ('Aggiungi nuova partita'),
         'edit_item' => ('Modifica partita'),
         'new_item' => ('Nuova partita'),
         'view_item' => ('Visualizza partita'),
         'search_items' => ('Cerca partita'),
         'not_found' =>  ('Nessuna partita trovata'),
         'not_found_in_trash' => ('Nessuna partita trovata nel cestino')
        ),
        'has_archive' => 'partite',
        'public' => true,
        'publicly_queryable' => true,
        'hierarchical' => true,
        'supports' => array(
          'title',
          'editor',
          'custom-fields',
          'revisions',
          'thumbnail',
          'post-formats'
        ),
        'rewrite' => array( 'slug' => 'partita', 'with_front' => false, 'feeds' => false ),
        'taxonomies' => array( 'category' ),
        'show_in_rest' => true,
        'show_ui' => true
       ));
}
add_action( 'init', 'ekw_custom_post');
 ?>

In questa parte dello sviluppo potrebbero tornarti utili queste guide:

Spiegazione dei parametri di register_post_type() e risultato finale

risultato finale creare custom post in wordpress

I parametri più importanti sono sicuramente questi:

  • ‘labels’: Questo parametro definisce le etichette per il tipo di post, come il nome singolare e plurale, i testi per aggiungere, modificare e visualizzare nuovi elementi, e così via.
  • ‘has_archive’: Questo parametro indica se il tipo di post ha un archivio. Se impostato su true, WordPress genererà un archivio per questo tipo di post.
  • ‘public’: Se impostato su true, il tipo di post sarà pubblico e visualizzabile pubblicamente. Se impostato su false, il tipo di post non sarà pubblico e non sarà possibile accedervi direttamente dall’URL.
  • ‘publicly_queryable’: Questo parametro controlla se il tipo di post può essere interrogato pubblicamente. Se impostato su true, i post di questo tipo possono essere richiesti tramite query pubbliche.
  • ‘hierarchical’: Se impostato su true, il tipo di post sarà gerarchico, il che significa che supporta pagine genitore/figlio come i post e le pagine predefinite.
  • ‘supports’: Questo parametro specifica quali funzionalità sono supportate per questo tipo di post. Le opzioni comuni includono ‘title’ (titolo), ‘editor’ (editor di testo), ‘custom-fields’ (campi personalizzati), ‘revisions’ (revisioni), ‘thumbnail’ (immagine in evidenza), e ‘post-formats’ (formati post).
  • ‘rewrite’: Questo parametro controlla la struttura degli URL per questo tipo di post. Può essere utilizzato per personalizzare il percorso dell’URL dei singoli post.
  • ‘taxonomies’: Questo parametro specifica le tassonomie associate a questo tipo di post. Nel codice fornito, il tipo di post ‘partite’ è associato alla tassonomia ‘category’ (categoria).
  • ‘show_in_rest’: Se impostato su true, il tipo di post sarà visibile nell’API REST di WordPress.
  • ‘show_ui’: Se impostato su true, il tipo di post sarà visibile nell’interfaccia utente di WordPress, consentendo agli utenti di aggiungere, modificare e cancellare elementi del tipo di post.

Hai una lista completa di tutti i parametri possibili a questo link della documentazione ufficiale di WordPress.

Cerchi collaborazioni professionali?

Ecco cosa abbiamo creato per te

  • Portale online per professionisti
  • Suggerimenti di profili in linea con la tua riceca
  • Eventi, consigli, nuovi lavori, opportunità di collaborazione
  • Tutto in un unico portale completamente Italiano!

Compila il questionario per saperne di più

Eureka Web

Scopri di più

Dove inserire il codice PHP per definire un Custom Post Type?

Se desideri definire un tipo di post personalizzato in WordPress utilizzando il codice PHP fornito, hai diverse opzioni su dove inserire questo codice per assicurarti che funzioni correttamente sul tuo sito. Ecco tre possibilità:

  • Plugin WordPress: Se preferisci mantenere il codice separato dal tuo tema, puoi creare un nuovo plugin personalizzato. Basta creare un nuovo file PHP con il codice fornito e caricarlo nella cartella dei plugin del tuo sito WordPress. Questo assicurerà che il tuo tipo di post personalizzato sia disponibile indipendentemente dal tema attivo.
  • Tema Custom WordPress: Se desideri integrare il tuo tipo di post creando un tuo tema personalizzato, puoi inserire il codice PHP nel file functions.php del tuo tema. Questo metodo è ideale se il tipo di post è strettamente legato al design e alle funzionalità del tuo tema.
  • Tema Child WordPress: Se stai utilizzando un tema predefinito o acquistato e desideri apportare modifiche al suo funzionamento senza influire sul tema principale, la soluzione migliore è creare un tema child. Inserendo il codice PHP nel file functions.php del tuo tema child, puoi garantire che le modifiche rimangano intatte anche dopo gli aggiornamenti del tema principale.

Scegliendo una di queste opzioni, potrai implementare il tuo tipo di post personalizzato in WordPress in modo sicuro e efficiente, mantenendo la flessibilità e la gestione del tuo sito.

Utilizzare plugin per creare tipi di post personalizzati

Se preferisci una soluzione più rapida e user-friendly per creare tipi di post personalizzati in WordPress, l’utilizzo di plugin dedicati è la scelta ideale. Esistono numerosi plugin disponibili che semplificano notevolmente il processo di creazione e gestione dei tipi di post personalizzati, anche per gli utenti meno esperti di codifica.

Vantaggi nell’utilizzare plugin:

  • Facilità d’uso: I plugin per creare tipi di post personalizzati offrono un’interfaccia intuitiva e guidata, che consente di definire facilmente i nuovi tipi di post, le loro caratteristiche e le opzioni di visualizzazione senza la necessità di scrivere codice.
  • Ampia gamma di funzionalità: Molti plugin offrono funzionalità avanzate come la gestione delle tassonomie, l’aggiunta di campi personalizzati, l’integrazione con Gutenberg e molto altro ancora, consentendo di personalizzare ulteriormente i tuoi tipi di post secondo le tue esigenze specifiche.
  • Risparmio di tempo: Utilizzare un plugin per creare tipi di post personalizzati permette di risparmiare tempo prezioso, poiché non è necessario scrivere codice da zero. Basta installare il plugin, seguire le istruzioni guidate e configurare le opzioni desiderate per creare rapidamente i tuoi nuovi tipi di post.
  • Aggiornamenti e supporto: La maggior parte dei plugin viene regolarmente aggiornata dagli sviluppatori per garantire la compatibilità con le ultime versioni di WordPress e per fornire nuove funzionalità e correzioni di bug. Inoltre, molti plugin offrono un supporto dedicato agli utenti in caso di domande o problemi.

Esempio di plugin popolare:

Un esempio di plugin ampiamente utilizzato per creare tipi di post personalizzati è “Custom Post Type UI“. Questo plugin offre un’interfaccia utente intuitiva per la creazione e la gestione dei tipi di post personalizzati, consentendo di configurare facilmente le opzioni desiderate tramite un’interfaccia grafica semplice e intuitiva.

Concludendo, l’utilizzo di plugin per creare tipi di post personalizzati in WordPress è un’opzione conveniente e accessibile per gli utenti di tutti i livelli di competenza tecnica, offrendo un modo semplice e veloce per estendere le funzionalità del tuo sito con nuovi contenuti personalizzati.

Visualizzare i post personalizzati sul tuo sito WordPress

Una volta creati i tuoi tipi di post personalizzati, è essenziale renderli visibili sul tuo sito per gli utenti. Esploriamo come farlo utilizzando diverse opzioni di visualizzazione e personalizzazione.

Potrebbe servirti:

Utilizzare il Loop di WordPress:

Per mostrare i tuoi post personalizzati, puoi utilizzare il Loop di WordPress. Includi il nome del tuo tipo di post personalizzato nell’argomento del Loop per recuperare i post corrispondenti. Ad esempio, se il tuo tipo di post personalizzato si chiama “portfolio”, puoi utilizzare il seguente codice all’interno del file di template desiderato:

<?php
$args = array(
    'post_type' => 'portfolio',
    'posts_per_page' => 10, // Numero di post da visualizzare
);

$query = new WP_Query( $args );

if ( $query->have_posts() ) :
    while ( $query->have_posts() ) : $query->the_post();
        // Contenuto del post personalizzato
        the_title(); // Titolo del post
        the_content(); // Contenuto del post
    endwhile;
    wp_reset_postdata();
else :
    // Nessun post trovato
endif;
?>

Scopri come creare template personalizzati per i tuoi articoli o Custom Post Type.

Utilizzare Shortcode:

Se preferisci un approccio più flessibile, puoi utilizzare shortcode per incorporare i tuoi post personalizzati direttamente nelle pagine o nei post del tuo sito. Puoi creare un shortcode personalizzato per recuperare e visualizzare i post personalizzati in base alle tue esigenze specifiche.

Personalizzazione del layout:

Infine, personalizza il layout e lo stile dei tuoi post personalizzati utilizzando HTML, CSS e, se necessario, JavaScript. Modifica il file di template dedicato al tuo tipo di post personalizzato o crea un nuovo file di template per garantire che i post vengano visualizzati nel modo desiderato sul tuo sito.

Seguendo queste indicazioni, potrai facilmente mostrare i tuoi post personalizzati sul tuo sito WordPress, garantendo una presentazione accattivante e una navigazione intuitiva per i tuoi visitatori.

Creare un tipo di post personalizzato in WordPress

  1. Identificare il tipo di contenuto

    Determina il tipo di contenuto che desideri aggiungere al tuo sito web. Potrebbe essere un portfolio, un catalogo prodotti, un elenco eventi, o qualsiasi altra categoria di contenuto che vuoi gestire in modo specifico.

  2. Scegliere un approccio

    Decidi se vuoi creare il tipo di post personalizzato utilizzando codice PHP diretto, un plugin dedicato come “Custom Post Type UI”, o se vuoi integrare questa funzionalità all’interno di un tema custom o tema child.

  3. Creare il tipo di post personalizzato con codice

    Se scegli di utilizzare codice PHP, aggiungi la funzione register_post_type() al file functions.php del tuo tema o di un plugin personalizzato, specificando i dettagli del nuovo tipo di post, come il nome, le etichette, le opzioni di visualizzazione e altro ancora.

  4. Configurare il tipo di post personalizzato

    Una volta creato, accedi al pannello di amministrazione di WordPress e verifica le impostazioni del tuo nuovo tipo di post. Puoi modificare le etichette, l’URL di accesso, le opzioni di visibilità e altro ancora secondo le tue preferenze.

  5. Gestire il contenuto del tipo di post personalizzato

    Inizia ad aggiungere contenuti al tuo nuovo tipo di post utilizzando l’editor di WordPress. Carica immagini, inserisci testo e aggiungi eventuali metadati o campi personalizzati che hai definito in precedenza.

  6. Personalizzare il display e la struttura

    Personalizza la visualizzazione del tuo tipo di post personalizzato aggiungendo modelli dedicati o modificando il file single.php del tuo tema per garantire che il nuovo tipo di post venga visualizzato correttamente sul front-end del tuo sito

Cos’è un tipo di post personalizzato in WordPress? Un tipo di post personalizzato è un tipo di contenuto personalizzato che puoi creare in WordPress per organizzare e visualizzare diversi tipi di informazioni sul tuo sito, come portfolio, prodotti, eventi e altro ancora.

Qual è la differenza tra un tipo di post personalizzato e un post normale in WordPress?

Mentre i post standard in WordPress sono predefiniti e hanno un set di campi standard come titolo, contenuto e categorie, i tipi di post personalizzati consentono di definire nuovi tipi di contenuti con campi personalizzati e impostazioni specifiche.

Come posso creare un tipo di post personalizzato in WordPress?

Puoi creare un tipo di post personalizzato utilizzando codice PHP diretto nel file functions.php del tuo tema o di un plugin, oppure utilizzando plugin dedicati come “Custom Post Type UI” che offrono un’interfaccia grafica per la creazione e la gestione dei tipi di post personalizzati.

Posso associare categorie e tag ai tipi di post personalizzati?

Sì, puoi definire tassonomie personalizzate come categorie e tag e associarle ai tuoi tipi di post personalizzati per organizzare e classificare i contenuti in base a categorie specifiche.

Come posso visualizzare i miei post personalizzati sul mio sito WordPress?

Puoi visualizzare i tuoi post personalizzati utilizzando il Loop di WordPress nei file di template del tuo tema, utilizzando shortcode per incorporarli direttamente nelle pagine o nei post del tuo sito, oppure personalizzando il layout e lo stile dei tuoi post attraverso HTML, CSS e JavaScript.

Posso aggiungere campi personalizzati ai miei tipi di post personalizzati?

Sì, puoi arricchire ulteriormente i tuoi tipi di post personalizzati aggiungendo campi personalizzati come caselle di testo, menu a discesa e campi multimediali utilizzando plugin come “Advanced Custom Fields” o definendoli direttamente nel codice PHP.

I tipi di post personalizzati influiscono sulle prestazioni del mio sito WordPress?

Sebbene l’aggiunta di tipi di post personalizzati possa aumentare leggermente la complessità del tuo sito, il loro impatto sulle prestazioni dipende principalmente dalla quantità di contenuto e dalla qualità dell’implementazione. Assicurati di ottimizzare correttamente il tuo sito per garantire prestazioni ottimali.

Ti è piaciuto questo articolo?

favorite thumb_down
Autore articolo

Fabio

Sono un terribile realista. Pratico e determinato ma anche un grande sognatore, ecco perché do continuamente vita a nuovi progetti online e non. Nel 2019 ho fondato Eureka Web proprio per rendere possibile tutto questo. Insieme possiamo realizzare la tua idea!


Visita il sito
library_books

Leggi anche

Come fare redirect in WordPress senza plugin
Scopri
Come recuperare utenti WordPress e dati senza plugin
Scopri
Recuperare l'ultimo elemento di un array in php
Scopri

Contattami

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Ti risponderemo a breve

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

message
perm_identity
alternate_email

keyboard_arrow_up