email

Come fare chiamate Ajax a Php

Ti trovi in:
  1. blog Come fare chiamate Ajax a Php

Pubblicato il , aggiornato il 11 Ottobre 2021

Come fare chiamate Ajax a Php in modo corretto? Se vuoi gestire l’input dell’utente, passare parametri a Php evitando il caricamento della pagina allora questa è la guida che fa al caso tuo!

Vedrai nel dettaglio:

  • Come usare Ajax in modo corretto
  • Come effettuare chiamate Ajax a Php
  • Come stampare a video il contenuto tramite Php

Iniziamo subito:

code

Come usare Ajax in modo corretto

Prima di iniziare dovrai installare correttamente la libreria di jQuery, disponibile sul sito ufficiale a questo link:

Per farlo puoi scaricare la libreria più recente e includerla nei file del tuo tema, oppure installarla richiamandola esternamente con questo codice:

<!-- jQuery -->
<script src="https://code.jquery.com/jquery-3.6.0.min.js" charset="utf-8"></script>

<!-- tuo file javascript in cui inserire l’Ajax -->
<script src="ajax-template.js" charset="utf-8"></script>

Se salta fuori l’errore $ is not a functions puoi correggerlo seguendo questa guida.

code

Come fare chiamate Ajax a Php

Ora veniamo al dunque: per effettuare chiamate Ajax a Php ti servirà questo codice da inserire nel file javascript che hai creato.

var ekw_id = 5; //dichiaro una variabile da passare come parametro al php
      $.ajax({
       type: "POST", //oppure GET
       url: "#", //solo se il file .php da chiamare è nella stessa cartella del js, altrimenti dovrai specificarne il percorso
       data: { //dati da passare
         ekw_isset_post: "true", //questo viene richiamato dalla funzione if (isset($_POST['ekw_isset_post']))
         id: ekw_id,
         other: “other”
       },
       success: function(response){
         	console.log(response);
alert(“Passato”);
       },
       error: function(){
         	alert("Non passato");
       }
     });

Parametri della funzione Ajax:

  • type: Indica il tipo di metodo da utilizzare per passare i parametri, GET o POST
  • url: Indica l’url del file php in cui risiede il codice a cui passare i parametri oppure le funzioni da attivare. Se indichi un asterisco, il file php dovrà essere nella stessa cartella del file js contenente l’Ajax. Attenzione alle modifiche in localhost perché alcuni browser (ad esempio Chrome) non consentono di richiamare file interni al pc e potrebbe darti un errore. Usando l’asterisco dovresti riuscire ad aggirare il problema.
  • data: sono i dati effettivi da passare al php. Puoi passare stringhe, array, numeri e persino porzioni di codice HTML.
  • success: indica le azioni da eseguire al successo della funzione, ad esempio un messaggio per l’utente di completamento della funzione. Molto importante in questa fase è la variabile “response” che contiene la risposta della chiamata, ovvero il codice HTML con le funzioni Php già eseguite.
  • error: indica le azioni da eseguire in caso di errore della funzione.

Vediamo ora il codice Php:

if (isset($_POST['ekw_isset_post'])) {
  $id = $_POST['id']; //contiene il numero 5 dichiarato come variabile in Ajax
  $other = $_POST['other']; //contiene la stringa “other”
  // code
}

Ora che abbiamo passato parametri tramite Ajax possiamo utilizzarli in Php semplicemente richiamandoli con il le variabili superglobali $_GET e $_POST.

code

Come mostrare a video i risultati

Fai attenzione perché questa funzione non ricarica la pagina web e quindi non aggiorna in automatico il Php.

Se vuoi stampare a video i risultati ottenuti dalla chiamata Ajax dovrai utilizzare la manipolazione del DOM da parte di jQuery o Javascript.

Per questo può esserti utile la funzione this. di Javascript, $(this) di jQuery e il parametro “response” passato nella funzione success di Ajax.

Contattaci!

Preventivo sempre gratuito

Fabio Fresia, fondatore e titolare di Eureka Web di Asti

perm_device_information366 - 400 9542       emailinfo@agenziawebeureka.it

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message