email

Come guadagnare scrivendo articoli per il web

Ti trovi in:
  1. blog Come guadagnare scrivendo articoli per il web

Pubblicato il , aggiornato il 29 Marzo 2021

Hai la passione per la scrittura e sei un freelance? Il web è ricco di occasioni per iniziare a guadagnare scrivendo articoli, alcune più remunerative, altre meno.

In questo mare di possibilità, qual è la scelta giusta? Una partita Iva ha i suoi costi mentre scrivere e lasciare il merito a qualcun altro non è il massimo. Ecco perché bisogna avere le idee chiare fin da subito e porsi degli obiettivi ben ponderati.

Non voglio spingerti in nessuna direzione, mi limiterò a fornirti vantaggi e svantaggi delle due opzioni. La prima cosa da chiedersi quindi è:

Voglio scrivere per me stesso o per altri?

Come guadagnare scrivendo articoli per il web

  1. Aprire un blog

  2. Trovare clienti per cui scrivere

  3. Collaborare con agenzie web

  4. Scrivere in ghostwriting

  5. I content marketplace

  6. Scrivere per libri e riviste

help_outline

Guadagnare scrivendo articoli per se stessi

Scrivere per se stessi è soddisfacente e gratificante ma non sempre dà i risultati sperati, o meglio, non all’inizio.

Ci sono 3 strade per guadagnare scrivendo articoli per se stessi:

1
1 - Aprire un blog
2
2 - Trovare clienti per cui scrivere
3
3 - Appoggiarsi ad agenzie web e ai loro progetti

1 – Aprire un blog

Avere un blog è la strada più veloce ma anche quella più lenta a decollare. Il solo guadagno dalla monetizzazione, infatti, non arriverà subito e dovrai scrivere tantissimi articoli prima di vedere i primi risultati concreti. Anche se ci sono tantissimi modi per monetizzare un blog, da solo non basta.

Gli enormi vantaggi invece sono i tempi rapidi e la possibilità di crearsi un portfolio lavori da mostrare ai clienti. Noi di Eureka infatti impieghiamo al massimo due settimane per consegnarti il blog fatto e finito, pronto per essere invaso di articoli.

L’idea di avere un portfolio lavori non è mai da scartare. Il primo scoglio nel trovare clienti è proprio la mancanza di lavori. Immagina di mostrare i testi che hai scritto ben presentati su un blog:  tutta un’altra figura!

2 – trovare clienti per cui scrivere

Scrivere per i tuoi clienti è soddisfacente e abbastanza remunerativo. Se scegli questa strada assicurati che il tuo nome sia ben visibile negli articoli che pubblichi in modo da non assegnare il merito a qualcun altro.

L’unico problema di questo canale è l’inizio lento. Non puoi pretendere di dire “da oggi mi metto a scrivere articoli” e avere domani un sacco di clienti che chiedono di te.

Devi prima coltivare la tua reputazione online e costruirti una cerchia di clienti fidelizzati.

3 – Appoggiarsi ad agenzie web e ai loro progetti

Il modo migliore per iniziare è proprio quello di appoggiarsi ad agenzie web e iniziare a scrivere per il loro clienti.

Ormai tutti i siti web dovrebbero avere un blog annesso perché questo aumenta le visite e la reputazione del sito web. Anche agli occhi di Google i contenuti di valore contribuiscono al posizionamento di tutto il sito.

In questo caso non pensare che esista solo il blog ma potrai creare anche i testi nelle pagine prodotti o servizi.

La strada migliore se vuoi diventare un freelance è quella di unire questi tre consigli. Apri un blog e inizia monetizzarlo, avrai così dei lavori da mostrare alle agenzie web e più avanti anche ai tuoi clienti.

Ricordati di curare ogni aspetto del tuo blog: velocità, SEO, grafica e marketing. Nessuno si affida ad un professionista del web se mancano queste caratteristiche perché perde credibilità, come un pasticcere con una brutta vetrina.

Scrivere articoli per gli altri

help_outline

Scrivere per gli altri non è mai soddisfacente perché il tuo nome non comparirà in nessuno dei tuoi testi. L’enorme vantaggio è il guadagno fisso da subito.

I modi per guadagnare scrivendo articoli in questo caso sono 3:

1
1 - Essere assunti da case editrici o agenzie web
2
2 - I content marketplace
3
3 - Scrivere in ghostwriting

1 – Essere assunti da giornali online o agenzie web

Essere assunti a stipendio fisso è il modo più veloce per guadagnare online ma non potrai rivendicare la paternità dei tuoi lavori.

Gli argomenti di cui trattare ti verranno assegnati giorno per giorno e avrai la certezza di uno stipendio a fine mese.

2 – I content marketplace

I content marketplace sono portali online che assegnano ai professionisti i lavori commissionati dai loro clienti che magari non hanno competenze nel campo della scrittura.

Il vantaggio è il lavoro sicuro, mentre i contro sono il basso compenso e la poca libertà di scrittura.

3 – Scrivere in ghostwriting

Il ghostwriting è un fenomeno che si sta sviluppando negli ultimi anni, significa scrivere libri per conto di altri.

Per iniziare a fare ghostwriting dovrai avere un buon curriculum e un portfolio lavori completo, il lato negativo è che il libro che hai scritto non verrà mai attribuito a te.

In conclusione, qualunque sia la strada che sceglierai, dovrai essere sempre aggiornato sulle ultime novità nel tuo campo e continuare la formazione. Non smettere mai di arricchire la tua figura, nemmeno dopo 30 anni di esperienza!

Contattaci!

Preventivo sempre gratuito

Fabio Fresia, fondatore e titolare di Eureka Web di Asti

perm_device_information366 - 400 9542       emailinfo@agenziawebeureka.it

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message