Elenco file php per creare un tema WordPress

Elenco file php per creare un tema WordPress

  1. blog Elenco file php per creare un tema WordPress
event_available
schedule

Quando ho sviluppato il mio tema, la prima cosa che mi sono chiesto è stato proprio un elenco file php per creare un tema WordPress, spiegato nel dettaglio. Ho deciso di realizzare questa guida per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno e rispondere alle tue domande.

Devi sapere che WordPress ragiona in modo molto semplice e aiuta gli sviluppatori nella creazione di temi personalizzati.

Per sviluppare un tema infatti basta creare una cartella all’interno di wp-content/themes e inserire al suo interno tutti i file necessari.

In base al nome del file, WordPress li utilizzerà nel momento giusto.

code

File index.php

Il file index.php è l’unico file indispensabile al funzionamento del tuo tema, per tutti gli altri puoi scegliere tu se inserirli o meno.

Nella gerarchia dei file questo è sicuramente il più importante. 

Qualsiasi pagina, articolo, tassonomia e persino i risultati di ricerca, verranno mostrati secondo questo modello a meno che non ci sia un file specifico (es. page.php oppure single.php).

Se vuoi evitare problemi, questo file dovrebbe essere una buona anteprima per qualsiasi tipo di pagina o articolo.

Puoi personalizzare questo file come vuoi, inserendo codice html o funzioni personalizzate ma non devono mancare le seguenti:

<?php 
/**
 * @package WordPress
 * @subpackage Eureka theme
 * @since Eureka theme 1.0
 */

get_header(); /* restituisce il codice del file header.php del tema*/

/* wordpress loop */
if (have_posts()) { /* se ci sono post */
  while (have_posts()) {
    the_post(); /* mostra il contenuto della pagina o dell'articolo */
  }
}

get_footer(); /* restituisce il codice del file footer.php */
?>
code

File Style.css

Il file style.css è anch’esso fondamentale per lo sviluppo di un tema in WordPress. In questo file vanno inseriti i metadati necessari al CMS per leggere correttamente i contenuti del tema.

L’unico codice fondamentale di questo file è l’intestazione che deve essere un commento con questa struttura:

/*
Theme Name: Twenty Thirteen
Theme URI: http://wordpress.org/themes/twentythirteen
Author: the WordPress team
Author URI: http://wordpress.org/
Description: insert your description here.
Version: 1.0
License: GNU General Public License v2 or later
License URI: http://www.gnu.org/licenses/gpl-2.0.html
Tags: black, brown, orange, tan, white, yellow, light, one-column, two-columns, right-sidebar, flexible-width, custom-header, custom-menu, editor-style, featured-images, microformats, post-formats, rtl-language-support, sticky-post, translation-ready
Text Domain: twentythirteen

This theme, like WordPress, is licensed under the GPL.
Use it to make something cool, have fun, and share what you've learned with others.
*/

Una volta creato questo foglio di stile potrai vedere le informazioni inserite al suo interno nel backend di WordPress, sezione Aspetto/Temi.

L’unico campo obbligatorio è il nome del tema. Dovrà essere univoco altrimenti sorgeranno problemi di interpretazione da parte del CMS.

Il resto del file può essere utilizzato come un foglio di stile qualunque e potrai inserire il tuo codice.

Questo è un elenco di tutti i tag che puoi inserire nel file style.css

  • Author
  • Author URI
  • Description
  • Domain Path
  • Status
  • Tags
  • Template
  • Text Domain
  • Theme Name
  • Theme URI
  • Version
code

File functions.php

l file functions.php contiene tutte le funzioni necessarie allo sviluppo effettivo del tema. In questo file potrai aggiungere le tue funzioni personalizzate ma anche quelle predefinite di WordPress.

Le funzioni più comunemente utilizzate in questo file sono:

  • add_theme_support() /* per aggiungere elementi di WordPress al tema */
  • register_nav_menu() /* per creare menu del sito */
  • add_image_size()
  • register_sidebar()
  • require
  • include
help_outline

file 404.php

Questo file è necessario per creare la corrispondente pagina di errore 404, quella che compare su una pagina inesistente del tuo sito.

Non è necessario inserire qui il loop di WordPress perché si tratta di una pagina statica. Trovi maggiori nella guida dedicata a come creare una pagina 404.

check_circle

Leggi anche

Come creare sottomenu backend WordPress con add_submenu_page()
Scopri di più
Come creare pagina di amministrazione backend WordPress
Scopri di più
Cos'è il marketing mix
Scopri di più
Perché analizzare i competitor
Scopri di più
Come creare controlli personalizzati per Wp customizer
Scopri di più
Come inviare dati dei form con Ajax serialize() a php
Scopri di più
Elenco icone Google in un array in codice php
Scopri di più
Come usare le chiavi API Google
Scopri di più

Contattaci!

Preventivo sempre gratuito

perm_identity
alternate_email
phonelink_ring
message

Il tuo messaggio è stato inviato con successo!
Ti risponderemo a breve

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

message
perm_identity
alternate_email

keyboard_arrow_up